I PUFFINS !!!

la dolcezza fatta a piume

Lo ammetto, nella mia lista dei luoghi da visitare le isole Faroe non c'erano; anzi prima di andarci non sapevo neppure della loro esistenza (BEATA IGNORANZA).

Quando però ti trovi ad agosto due giorni prima delle ferie a dover ancora organizzare l'intera vacanza (ed io odio agosto per viaggiare) e per vari motivi sei SOLA ringrazi l'esistenza di siti di viaggio che ti permettono di trascorrere i tuoi giorni di riposo con sconosciuti che si trovano nella tua stessa situazione. E' successo quindi tutto per caso, scorrendo le varie pagine del sito, mi stavo facendo prendere dall'ansia perchè  tutti i gruppi erano chiusi in quanto avevano raggiunto il numero massimo di partecipanti. A un certo punto, quando ormai stavo per gettare la spugna, ho visto questo pacchetto "ISOLE FAROE" che consentiva ancora l'accesso ad un solo partecipante.

E' stato semplice:

1. Ho copiato il nome della località,

2. l'ho incollato sulla barra di google,

3. ho guardato le immagini...

4. ....e sono comparsi i PUFFINS!!!

Dopo aver visto in foto questa concentrazione di bellezza e dolcezza avevo preso la mia decisione: obbiettivo della mia estate 2015 sarebbe stato fare una foto a una pulcinella di mare che mangia sardine! 

La Fratercula arctica, meglio conosciuta da noi italiani con il nome di pulcinella di mare, nidifica in colonie sulle coste e il suo nido viene fatto in cunicoli sottoterra, solitamente utilizzando vecchie tane di roditori.depone due uova che hanno un'incubazione di circa 40 giorni con entrambi i genitori che si alternano alla cova. I pulcini lasciano i nidi la notte, per evitare la predazione di gabbiani. Una caratteristica di questi uccelli, oltre il grosso becco color arancio sta nelle ali che sono molto piccole in confronto al corpo, per cui battono molto velocemente (300-400 battiti per minuto). La velocità a cui possono arrivare è di approssimativamente 80 km/h.

La tenerezza di questi buffi uccelli, dagli occhi che sembrano quasi truccati, a mio avviso, vale il viaggio!


Scrivi commento

Commenti: 0