Sarmale in foi de vita

Dopo il mio viaggio a Bucarest mi sono ripromessa di preparare a casa gli involtini con le foglie di vite.

In realtà non si tratta di un tipico piatto della Romania, infatti lo si può trovare anche in Grecia, Turchia, Bulgaria e Serbia.

A voi dov'è capitato di assaggiarli?

In base al paese in cui vengono preparati possono subire delle modifiche:

Spesso le foglie di vite vengono sostituite quelle di cavolo verza che presentano un gusto più marcato.Il ripieno è variabile dalla carne, al riso, alle verdure o a un misto di tutti questi ingredienti.

Possono essere mangiate senza condimento, ma generalmente si servono accompagnate dalla panna acida.

Non esiste festa o ricorrenza dove non siano serviti!!

 

Qui di seguito la ricetta:

 

Ingredienti per 8 persone:
30 foglie di vite
450 g carne macinata di manzo
450 g carne macinata di maiale poco grassa
60 g di riso
1 mazzolino di finocchietto selvatico o maggiorana in base ai vostri gusti
1-2 cipolle in base ai vostri gusti
Pepe e Sale

Maggiorana
Passata di pomodoro
1 Limone
Yogurt intero non zuccherato o panna acida

Procedimento:

  1. Scottare le foglie di vite o di verza in acqua salata per poi raffreddarle immediatamente in acqua fredda stando attenti a non romperle.
  2. Tritare cipolla e il prezzemolo e fare il soffritto.
  3. In una ciotola impastare la carne trita con il riso crudo, cipolla e prezzemolo tritati.
  4. Unire anche la maggiorana e una tazza di passata di pomodoro e amalgamare.
  5. Creare delle polpettine con questo composto e avolgerle nelle foglie di vite (o verza), richiudendole a pacchettino.
  6. Disporre questi involtini un un tegame basso su un letto di foglie di vite bagnate con olio.
  7. Condire con succo di limone e sale, poi versare l'acqua fino a coprire completamente gli involtini, aggiungere una seconda tazza di passata di pomodoro e cuocere a fuoco basso coperto per circa un ora.
  8. Trasferire in forno e cuocere per un'altra ora circa a 120-130 gradi.
  9. accompagnare con panna acida o yogurt acido

BUON APPETITO!

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0